Chili con zucca

Chili con zucca

Avete mai preparato il chili con zucca? Anzi, riformulo meglio la domanda: avete mai preparato un chili qualsiasi? Secondo me, tanti di voi non sanno nemmeno di cosa sto parlando. Allora, prima che da domani esploda irrimediabilmente il Natale, sono ancora in tempo per proporvi una ricetta autunnale davvero facile e golosa. Ovviamente, la protagonista non può che essere la regina della tavola di questa stagione: la zucca. Questo frutto saprà dare al piatto un gusto un po’ più dolce che mitigherà la potenza inebriante delle spezie.

Il chili, molto comune negli Stati Uniti e di origine messicana, è uno stufato piccante composto principalmente da fagioli, pomodori e carne. Molto spesso rappresenta la portata principale di imperdibili cene in famiglia e tra amici, prima di appollaiarsi tutti insieme sul divano a tifare instancabilmente per la squadra di football o di baseball del cuore in TV. In verità, il chili tradizionale è un  piatto semplice, composto da fagioli immersi in una salsa a base di peperoncino. Ecco perché, quindi, si presta molto bene a varianti insolite, ma indiscutibilmente squisite e anche vegetariane. E il chili con zucca è una di queste!

Dopo averne assaggiato uno davvero formidabile a casa di amici americani, ne sono rimasta letteralmente folgorata. Mi sono convinta che avrei dovuto assolutamente provare a fare anch’io un mio chili! Così, grazie agli spunti che si scoprono sempre tra libri e riviste di cucina, ho deciso di destreggiarmi nella ricetta e il risultato è stato perfetto al primo colpo.

Ovviamente ho tenuto a mente i consigli americani che ho ricevuto e, anche se un vero chef si tiene per sé qualche segreto, voglio rivelarveli. Fate attenzione, quindi! Il chili è un piatto che esalta i fagioli. Pare, infatti, che la ricetta perfetta non ne preveda un’unica qualità. L’abbinata migliore è quella tra fagioli neri e fagioli borlotti. Inoltre, nei supermercati negli Stati Uniti è facile trovare lattine di polpa di zucca pronte per farcire torte dolci o salate. Ma, non lasciatevi prendere dalla pigrizia per questo chili con zucca (anche perché, in verità, io non le ho mai viste nei negozi italiani. Confermate?). Afferrate il frutto, sbucciatelo, tagliatelo a cubetti e arrostitelo per poi farne una purea, semplicemente con l’aiuto di una forchetta. Non da ultimo, se ai pelati aggiungerete qualche pomodorino arrostito e un po’ piccante, non ve ne pentirete assolutamente.

Pronti per cominciare?

 

Ingredienti (per 4 persone)

1 cipolla dorata

1 carota

1 peperone giallo o rosso

1 cucchiaino di olio evo

2-3 spicchi di aglio, sminuzzato

1 peperoncino jalapeño, fresco e sminuzzato

2 cucchiaini di salsa di soia

2 cucchiai e mezzo di chili powder

1 cucchiaino di origano secco

1 cucchiaino di cumino

1 lattina di pomodori pelati a pezzi

300 g di purea di zucca

400 ml di brodo vegetale

300 g di fagioli

1 cucchiaio di succo di lime

Topping a scelta per arricchire il proprio piatto: cilantro, cubetti di cipolla, peperoncino jalapeño, fettine di avocado, striscette sottili di formaggio cheddar, triangoli di tortilla tostati in forno, panna acida, salsiccia sbriciolata. Il mio preferito? Fette di pane caldo e fragrante spennellato di burro all’aglio.

 

  1. Tagliate a cubetti piccoli la cipolla, la carota e il peperone.
  2. In una pentola abbastanza profonda, scaldate l’olio. Aggiungete la cipolla, la carota e il peperone. Saltate il tutto per 5 minuti e unite l’aglio, il peperoncino jalapeño, la salsa di soia e le spezie. Mescolate e continuate la cottura per un paio di minuti.
  3. Aggiungete i pomodori, la zucca, il brodo e i fagioli e mixate tutti gli ingredienti per unire i vari sapori.
  4. Lasciate cuocere a fuoco basso per 30 minuti, mescolando ogni tanto.
  5. Quando il chili sarà pronto, spegnete il fuoco e aggiungete il succo di lime.

 

Abbastanza semplice e d’effetto, vero?

Nei commenti lasciatemi il link alla vostra variante preferita. Ne vorrei provare tante altre! Questo è solo l’inizio.

 

You may also like

2 commenti

  1. Provare per credere!
    Il chili è davvero un’idea perfetta per queste serate gelate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *